Elezioni comunali: domani al voto oltre 13 milioni di elettori

elezioni-urnaElezioni comunali in Italia: domani dalle 7 alle 23, le urne saranno aperte in 1.342 comuni, di cui 25 capoluoghi di provincia e 7 capoluoghi di Regione. Roma, Milano, Torino, Bologna e Napoli sono le principali  città in cui si voterà. I votanti saranno 13.316.379, di cui 6.382.798 uomini e 6.933.581 donne. Il Comune con il corpo elettorale più numeroso è Roma, con 2.363.776 elettori: 1.110.576 uomini e 1.253.200 donne, mentre il più piccolo è Morterone, in Lombardia, con appena 31 elettori. Per dieci nuovi Comuni, istituiti a seguito di fusione in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, saranno eletti i primi sindaci. E’ eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno), ma se nessun candidato raggiungesse la soglia, si andrà al ballottaggio. Lo scrutinio inizia a partire dalle 23 di domenica 5 giugno, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti. L’eventuale turno di ballottaggio si terrà domenica 19 giugno. Nelle stesse date del 5 e 19 giugno si svolgeranno, il turno ordinario e l’eventuale ballottaggio anche in alcuni Comuni delle Regioni autonome Friuli-Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia.