Reggio Calabria, il 12 maggio arriva Scott Henderson

Scott Henderson reggio calabriaScott Henderson arriva a Reggio Calabria. Il noto chitarrista statunitense sarà protagonista il prossimo giovedì 12 maggio, a partire dalle ore 15.30 presso l’auditorium “Lucianum”, dell’ultimo appuntamento inserito nel ciclo di workshop organizzato dalla SymphonyCity Music School, diretta da Gianni Polimeni. L’artista, originario del sud della Florida, si esibirà nell’unica data programmata in Calabria. Si tratta di un’occasione molto particolare, perché gli studenti potranno approfondire gli studi di chitarra interagendo con Scott Henderson che spiegherà alcuni passaggi della sua performance. Nel contempo, i tanti appassionati e fan avranno l’opportunità di godersi un vero e proprio show dal vivo di uno dei più grandi chitarristi al mondo. L’evento, realizzato in collaborazione con Paolo Patrignani e Ladybird project, chiude il ciclo di appuntamenti della SymphonyCity music school per la stagione 2015-2016: prima di lui sul palco del “Lucianum” sono saliti artisti del calibro di Mike Stern e Cristiano Micalizzi. “Abbiamo deciso di chiudere alla grande – ha dichiarato il direttore della SymphonyCity music school Gianni Polimeni – un’annata che ci ha riservato enormi soddisfazioni e che terminerà in estate con una grande manifestazione pubblica. Henderson è un’artista straordinario e siamo orgogliosi del fatto che abbia accettato il nostro invito in riva allo Stretto per la sua unica presenza in Calabria. Per i nostri allievi e per i tanti appassionati del suo stile sarà una giornata da non perdere”. Scott Henderson, tra l’altro, ha collaborato con i più importanti musicisti jazz e blues degli ultimi 50 anni: è stato il chitarrista dell’Elektric Band di Chick Corea e dello Zawinul Syndicate di Joe Zawinul, il fondatore dei Weather Report, oltre ad aver militato nella band di Jean Luc Ponty. Per ulteriori informazioni sulla giornata è possibile consultare la pagina facebook della Symphonycity music school.