Messina, passa la norma Delrio: Accorinti a capo della Città Metropolitana

Stessa sorte è toccata ad Orlando a Palermo e a Bianco a Catania: il provvedimento approvato con una manciata di voti di scarto all’Ars

ARS - foto LaPresse

ARS – foto LaPresse

L’elezione automatica dei sindaci di Palermo, Catania e Messina a primi cittadini delle aree metropolitane è realtà: l’Assemblea Regionale Siciliana ha infatti adottato la norma Delrio, rompendo l’impasse e consentendo alle città interessate di beneficiare dei fondi stanziati dal Governo. L’emendamento presentato da Giovanni Ardizzone (UDC) è stato votato da 34 onorevoli, mentre 27 deputati hanno espresso la propria contrarietà.