Riace (Rc), visita del governatore della Toscana: “replicheremo il modello Lucano”

Riace 4In viaggio dalla Toscana a Riace, per toccare con mano l’esperienza costruita nel piccolo centro dal sindaco, Mimmo Lucano, che oggi ha incontrato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e una delegazione di piccoli Comuni toscani. “Questa visita – ha detto Rossi – ci da lo stimolo a sperimentare in Toscana qualcosa di analogo, per dare aiuto al ripopolamento di alcuni comuni, soprattutto quelli dell’Appennino. Ma anche per offrire ai migranti, quelli già riconosciuti come rifugiati o comunque in possesso di un permesso umanitario e quindi regolarizzati per un periodo di tempo lungo, la possibilità di insediarsi, di fare formazione, di svolgere attività. Una presenza che può riattivare borghi e paesi sia in termini di attività commerciali ma anche di servizi, penso soprattutto alle scuole. Con i sindaci credo ci sia stato un apprezzamento unanime di questa iniziativa che proveremo a mettere in pratica. È un esempio da seguire – ha concluso - ci riusciremo anche noi”. Il sindaco di Riace, Domenico Lucano, temeva che “in così breve tempo non sarebbe stato possibile illustrare e spiegare il modello. Questa visita dalla Toscana è stata un’iniziativa bellissima. Mi auguro ne siano nati spunti per realizzare anche in Toscana qualcosa di analogo. Nelle occasioni pubbliche continuo a ripetere che quello che stiamo facendo è riconducibile ad una dimensione di normalità, di rapporti umani. Non ci vedo niente di eclatante. Un’opportunità per i piccoli borghi abbandonati, non solo della Calabria ma di tutta l’Italia”