Reggio Calabria: “daspato” sorpreso mentre assiste all’incontro di calcio Scillese-Ravagnese, arrestato

polizia (8)La scorsa domenica, presso lo stadio “Giovanni Santoro” di Villa San Giovanni (RC), si è tenuto l’incontro di calcio Scillese-Ravagnese, valido per la promozione in I categoria. All’attenta opera di monitoraggio degli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Villa San Giovanni, non è sfuggita la presenza di un tifoso particolare; infatti veniva sorpreso sugli spalti, spettatore della partita, un trentenne scillese (S.A.), domiciliato a Reggio Calabria al quale, il 17 ottobre u.s., era stato notificato un provvedimento DASPO, emesso dal Questore della Provincia di Reggio Calabria. Il provvedimento, compiutamente notificato, vietava espressamente all’interessato di assistere a qualsiasi manifestazione sportiva di qualsivoglia serie e categoria. Ciononostante il predetto entrava allo stadio, ove veniva individuato dagli Agenti del Commissariato che, immediatamente, lo traevano in arresto in flagranza di reato. Dei fatti veniva tempestivamente informato il Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, il quale disponeva che l’arrestato rimanesse ristretto presso la propria abitazione di Reggio Calabria, in attesa del processo per rito direttissimo che, infine, si è tenuto nella giornata di ieri e che ha visto l’Autorità Giudiziaria convalidare l’arresto.