Reggio Calabria, Bianchi: “con la firma del Patto della Calabria si ingrana la marcia giusta”

Renzi Museo Reggio (2)“Il Governo sostiene la Calabria che vuole crescere e che crede in sé stessa. Con il Patto firmato oggi, infatti, mettiamo a disposizione risorse concrete. È una sfida importante, un’occasione che non dobbiamo perdere e con cui finalmente ripartire e ingranare la marcia giusta per la ripresa. Un miliardo di euro destinato alla nostra regione per ammodernare infrastrutture, rivitalizzare il sistema portuale, creare nuove occasioni di sviluppo e crescita economica sono un segnale di attenzione del Governo verso il Sud e le sue eccellenze”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al Ministero dei Beni culturali con delega al Turismo che oggi era presente a Reggio Calabria per l’inaugurazione del Museo archeologico e la firma del Patto per la Calabria. “La firma di oggi – conclude – è un risultato politico straordinario. La nostra Regione ha bisogno di interventi strutturali considerevoli e, soprattutto, dell’appoggio e del sostegno del Governo che non si è fatto attendere. Ai detrattori, a quelli che credevano fossero solo parole, oggi rispondiamo con i fatti. Ora la Regione deve fare la sua parte e riuscire a spendere tutto il miliardo di euro messo a disposizione, fino all’ultimo centesimo, con progetti concreti e tempi certi di realizzazione. È al Sud che si gioca la partita decisiva per il futuro del Paese ed ora non abbiamo più scuse. Abbiamo risorse, abbiamo ricchezze ed eccellenze. Dobbiamo solo valorizzarle”.