Messina: il 26 aprile la manifestazione contro la legge elettorale Italicum

Il 26 aprile si terrà a piazza Unione Europea di Messina una manifestazione per firmare contro la legge elettorale Italicum

municipio_messina2Martedi 26 aprile a piazza Unione Europea (piazza Municipio) dalle ore 10 il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale di Messina manifesterà per dire no alla riforma Boschi e all’attuale organico del Senato. Lo scopo è quello di opporsi alla legge elettorale Italicum che non consente l’elezione diretta dei rappresentanti in Parlamento, attraverso il meccanismo dei capolista e delle candidature multiple. Il Coordinamento si oppone al premio di maggioranza e “al monopolio delle segreterie di partito nella designazione dei deputati“.
Saranno presenti in piazza anche i consiglieri comunali Gino Sturniolo e Nina Lo Presti, alla cui presenza sarà possibile firmare per i referendum abrogativi della legge elettorale.
Prevista anche la presenza dell’attore Maurizio Marchetti e la musicista Viola Adamova, che presenteranno alcuni brani in difesa dei valori costituzionali.
Alle ore 10, nella stessa piazza, si terrà una conferenza stampa in cui verrà presentato il comitato messinese, le iniziative previste per i prossimi mesi e verranno spiegate le ragioni del no alla legge elettorale.