Bovalino (Rc): pulizia e decoro della spiaggia e delle zone adiacenti la via Marina

spiaggia (3)La spiaggia, il lungomare, le aree che si trovano a monte di quest’ultimo non sono fruibili e alcuni sono addirittura inagibili (come il punto di accesso al lungomare lato Malachia) con notevoli ripercussioni  negative sia per la comunità bovalinese, sia per i turisti. Nella medesima situazione si trova il boschetto situato in zona “Pintammati”, per il quale – per la sesta volta consecutiva – Bovalino è stato insignito della “Bandiera Verde”, in quanto la spiaggia sottostante  è stata riconosciuta a misura di bambino. Sin dal mese di gennaio, questo Movimento evidenziava la necessità di una programmazione, nei mesi a seguire, di interventi finalizzati ad una radicale pulizia prima dell’arrivo dell’estate. Sono note a tutti le difficoltà finanziarie in cui si trova il Comune. Per questo, consapevole dell’importanza della partecipazione attiva dei cittadini (singoli o organizzati) alle attività della comunità e del fatto che con una effettiva collaborazione si può realizzare un buon progetto, il Movimento Agave ripropone – così come già fatto in passato – l’iniziativa denominata “Ripuliamo Bovalino”, che consiste nell’organizzazione di n. 3 giornate ecologiche da concludersi entro la prima domenica di giugno. Tutte le associazioni di qualsivoglia natura e finalità, operanti in questo Comune e  tutti i cittadini comunque organizzati, sono invitati ad aderire affinché tutti insieme si possa procedere alla pulizia dei siti, che – come detto sopra – sono pieni di terriccio portato dalle piogge alluvionali e di sterpaglie, che coprono gli argini della via Marina e delle altre aree latistanti. Alla Commissione Straordinaria si chiede l’autorizzazione di rito per l’esecuzione  dell’attività enunciata, significando che i lavori dovranno essere coordinati dal Comune, che dovrebbe fornire anche gli strumenti idonei alla rimozione del materiale di risulta. Le associazioni, i movimenti e le strutture comunque organizzate che vorranno condividere questa iniziativa, che testimonia senso civico e attaccamento al paese, potranno far conoscere la propria disponibilità in tempi brevi, per organizzare tutti insieme le operazioni di pulizia. Le adesioni potranno essere comunicate, anche telefonicamente, contattando il coordinatore del Movimento Avv. Vincenzo Maesano, o altro socio, a mezzo di uno dei seguenti recapiti telefonici e/o mail:  cell. 347-1402556 – indirizzo mail: mpcagave@libero.it.