Maltempo, ancora piogge tra Calabria e Sicilia: rovesci intensi e spettacolari arcobaleno nello Stretto [FOTO]

La “coda” del ciclone “Zissi” è più lunga del previsto, ancora piogge e instabilità nel basso Tirreno

Reggio-Calabria-640x468Non smette di piovere al Sud Italia dopo il transito della “coda” del ciclone “Zissi” che si lascia dietro una scia prolungata d’instabilità. Ancora piogge e rovesci a tratti intensi sono in atto nella Sicilia tirrenica e nella Calabria tirrenica meridionale. Forti scrosci d’acqua nello Stretto, tra Messina e Reggio Calabria, dove la temperatura oscilla tra +13 e +14°C. Eloquenti le immagini satellitari che evidenziano i nuclei nuvolosi continuare a solcare l’atmosfera nel basso Tirreno. Proprio a causa delle piogge di ieri, stamattina è stato chiuso un tratto della strada statale 18 “Tirrena Inferiore” in Calabria, tra Acquappesa e Fuscaldo, dal km 303,200 al km 307,000, in provincia di Cosenza.

La chiusuraMessina-237x300 si è resa necessaria a causa di detriti rilevati sul piano stradale, danneggiatosi a seguito delle forti piogge. Sul posto sono presenti le squadre Anas e della Polizia Stradale al fine di ripristinare la circolazione il prima possibile. Il tempo nelle zone Tirreniche di Calabria meridionale e Sicilia rimarrà instabile e piovoso per tutta la mattinata. Breve pausa nel pomeriggio, nuovo brusco peggioramento domani con forti venti di maestrale e violenti temporali. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: