Reggio, domani l’inaugurazione del primo corso per guardie ambientali

Guardie ambientali (1)Oltre 50 cittadini di Reggio Calabria e Provincia gli iscritti al Corso Guardie Ambientali WWF 2016, addetti alla vigilanza zoofila volontaria, in base al testo unico in materia di pubblica sicurezza. Sono molti i modi per difendere il nostro ambiente, attuando comportamenti virtuosi nella vita quotidiana, rispettando le leggi che lo tutelano o impegnandosi in prima persona. Tra questi, uno dei più concreti è quello di fare opera di prevenzione dei comportamenti illegali presidiando il territorio e impegnandosi nel far rispettare le leggi dello stato. Il WWF offre ai cittadini desiderosi di impegnarsi maggiormente nel campo della tutela ambientale, la possibilità di partecipare ad un corso di formazione per guardie ambientali che prenderà il via. Sabato 13 Febbraio e si protrarrà fino a metà Giugno tutti i Sabato pomeriggio, 60 ore 15 lezioni teorico pratiche, ultimato il corso con profitto potranno acquisire il titolo di Guardia Giurata Volontaria fauna e ambiente con qualifica di Pubblico Ufficiale ed entrare a far parte del Nucleo Vigilanza Ambientale del WWF Reggio Calabria, operando su tutto il territorio provinciale. Le guardie volontarie del WWF, circa 400 in tutto il paese e presenti in Calabria da molti anni, operano in questo campo collaborando fattivamente con le forze di polizia istituzionali e locali, concorrendo all’azione di presidio del territorio e laddove necessario accertando e segnalando gli illeciti amministrativi e penali alle autorità competenti,  ”le guardie WWF rappresentano l’attivismo ambientalista più impavido e temerario del nostro territorio”, dichiara l’Architetto Paesaggista Vincenzo d’Africa Presidente del WWF Provincia di Reggio Calabria –il corso che abbiamo organizzato, con il Patrocinio del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea, l’Ordine degli Agronomi di Reggio Calabria ed il Parco dell’aspromonte, sarà condotto oltre che da personale interno al WWF, anche da docenti universitari, veterinari dell’ASP di Reggio Calabria e appartenenti agli organi di Polizia e all’Amministrazione Pubblica locale, Regionale e dello Stato. Ci teniamo molto infatti –prosegue d’Africa – che le nostre guardie siano sempre in grado di dare risposte qualificate ai cittadini e possano applicare senza errori le normative, ecco perche i nostri corsi sono impegnativi e tenuti da personale docente altamente qualificato”.