Basket A2, Casale-Viola 64-66: reazione d’orgoglio neroarancio, Crosariol strepitoso

Partita equilibrata nel match tra Casale Monferrato e la Viola Reggio Calabria, negli ultimi minuti decisivo Crosariol per la vittoria neroarancio che respira in chiave salvezza

viola 4Seconda trasferta consecutiva per la Viola Reggio Calabria che dopo il ko contro Rieti affronta Casale Monferrato in un match delicato. La squadra neroarancio staziona nelle zone basse della classifica e manca di continuità, l’obiettivo rispetto all’inizio di stagione è cambiato, si proverà a raggiungere la salvezza. Ha ambizioni di playoff Casale Monferrato reduce dalla sconfitta in trasferta contro Roma.

LA GARA – Match equilibrato in avvio di gara, Crosariol da una parte e Bray dall’altra sono pericolosissimi. Primo break di Casale che con una tripla di Fall si porta sul +5, la squadra neroarancio non demorde e risponde con il sempre positivo Dobbins. Viola in difficoltà e squadra di casa che prova a scappare, Saunders e Blizzard da tre punti sembrano infallibili. Il primo quarto si chiude sul 22-11. La reazione della Viola non c’è ad inizio ripresa, Casale prova a correre in contropiede, Freeman e Lupusor si sbloccano.

Dobbins e Brackins provano ad accorciare le distanze, Tommasini e Bray firmano il break alla fine del secondo quarto, si va all’intervallo lungo sul 36-29. Al ritorno sul parquet la Viola non ha intenzione di mollare, il migliore neroarancio insieme a Crosariol, Dobbins non sbaglia. Blizzard da tre punti fa la voce grossa, risposta neroarancio con Rullo e Spinelli, positivo dall’ingresso in campo. Rullo accorcia le distanze, un canestro di Sauders manda le squadre all’intervallo breve sul 52-47. Botta e risposta tra Tomassini e Crosariol, il centro neroarancio tiene a galla i suoi. Ingenuità di Brackins che regala tre liberi a Casale che ne approfitta e si porta sul +5. La Viola non demorde e trova subito il pareggio, partita equilibrata negli ultimi minuti, Crosariol fa la differenza.  Alla fine la spunta la Viola, risultato finale 64-66.

CASALE: De Nicolao 2, Bray 6, Tomassini 6, Natali 12, Fall 5, Saunders 13, Blizzard 17, Debegri, Vangelov, Ruiu 3, Valentini.

VIOLA: Freeman 3, Costa, Rullo 5, Crosariol 23, Dobbins 12, Lupusor 2, Pandolfi, Sindoni, Brackins 19, Spinelli 2