Sant’Eufemia d’Aspromonte (Rc), 42enne arrestato per furto aggravato di energia elettrica

Energia elettricaIl 07 novembre scorso, a Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC), i Carabinieri traevano in arresto REPACE Salvatore, di anni 42 da Sant’Eufemia d’Aspromonte, già noto alle FF.OO., per il reato di furto aggravato, poiché, durante un controllo eseguito unitamente a personale dell’azienda E.n.e.l. presso la sua abitazione, veniva accertata la presenza di un cavo elettrico collegato a monte del contatore, che consentiva la libera erogazione di energia elettrica.