Reggio, ecco il Mojito di Calabria: “un prodotto di eccellenza della nostra terra” [FOTO e VIDEO]

Stamane è stato presentato alla stampa un dolce tipico calabrese, già protagonista all’Expo di Milano: il Mojito di Calabria, ideato dal pasticcere reggino dell’APAR, Angelo Musolino

presentazione mojito di calabria (4)“Bisogna tenere alto il senso e l’importanza dell’artigianato in Italia”, così il sindaco Giuseppe Falcomatà nel corso della conferenza stampa di presentazione di un prodotto di eccellenza calabrese, ideato dal pasticcere reggino dell’APAR (Associazione Pasticceri Artigiani Reggini), Angelo Musolino, in collaborazione con Fatima Lucchese: il Mojito di Calabria. L’evento è stato organizzato dall’associazione Incontriamoci Sempre in collaborazione con Conpait, Apar e la Provincia di Reggio Calabria e mediato da Marco Mauro.

Un prodotto già presentato lo scorso 2 agosto all’Expo di Milano, che sta riscuotendo un notevole interesse, che concentra al suo interno i sapori tipici della nostra terra.

“Ho voluto puntare su quello che è il nostro, unico ed inconfondibile bergamotto – parole di Angelo Musolino, Presidente Nazionale Conpait (Confederazione Pasticceri Italiani), Responsabile Conpait Calabria – E’ un dolce con una massa montata leggera, imbevuto di bergamotto, rhum e della menta ad infusione”.

MOJITO CALABRESEUn dolce, sempre a detta di Musolino, che “potrebbe rappresentare la tradizione dei dolci tipici, ma in chiave moderna”.  

Ed a proposito di tradizione, le sopra citate Conpait e APAR hanno fortemente voluto che a rappresentare questo dolce fosse colui che è il cantore della nostra terra, Mimmo Cavallaro, anch’egli presente stamane presso il Palazzo della Provincia di Reggio.

“Quello che si è fatto – dichiara il presidente del Consiglio Regionale della Calabria, Nicola Irtoarricchisce l’offerta della nostra terra. Per poter parlare di ‘made in Sud’, anche le pubbliche amministrazioni hanno bisogno di associazioni come la vostra”, conclude Irto rivolgendosi alle associazioni di pasticceri presenti.

Comune, Regione e Provincia in sinergia per promuovere e sostenere iniziative belle come questa: “dobbiamo supportare tali progetti – afferma il vicepresidente dell’amministrazione provinciale, Giovanni Verducicosì da portare avanti la nostra città, la nostra Provincia, in giro per il mondo”.