Messina, 7 denunce per guida senza patente

Week-end di lavoro per i Carabinieri: i controlli hanno permesso di rilevare diverse irregolarità, con tanto di folle inseguimento

Posto di controllo CarabinieriDopo aver intensificato i controlli sul territorio, nel pomeriggio di venerdì, le forze dell’ordine notavano lungo il Viale della Libertà un cingalese di 20 anni, alla guida di un ciclomotore. Alla vista dei Carabinieri che gli intimavano l’alt, piuttosto che fermarsi quest’ultimo invertiva repentinamente il senso di marcia, fuggendo pericolosamente a folle velocità fra le auto incolonnate. In un primo momento, il giovane riusciva a dileguarsi, ma durante l’inseguimento la scritta pubblicitaria di un bar di Messina che portava sulla maglietta, consentiva ai Carabinieri di rintracciarlo proprio in quel bar e fermarlo. In questa circostanza i militari accertavano che il ragazzo, che in quel bar lavora come pasticciere, era privo della patente di guida. Pertanto è stato denunciato per guida senza patente e resistenza a P.U. a seguito della pericolosa fuga messa in atto. Nell prime ore e per tutta la giornata di domenica infine i conducenti di 6 ciclomotori sono stati denunciati tutti per guida senza patente. Si tratta di 3 italiani, un romeno e due filippini, i cui mezzi, peraltro erano privi di assicurazione e, dunque sequestrati.