Messina, “Ialacqua si dimetta”: Verdi e Italia dei Valori chiedono la testa dell’Assessore

L’Amministrazione Comunale, bocciata dal Governo sulla discarica di Pace, ha perso credibilità

daniele ialacquaRaffaella Spadaro, Salvatore Mammola e Gianni Mento – responsabili dei Verdi, dell’Italia dei Valori e dell’associazione Man – chiedono all’unisono le dimissioni dell’assessore Daniele Ialacqua dopo la bocciatura incassata dall’Amministrazione in merito ai lavori disposti per la discarica di Pace. Ialacqua, già contestato in passato per i suoi repentini cambi d’opinione a dispetto dell’ambientalismo professato, finisce nel mirino dell’area ecologista che rifiuta in toto lo “stupro” del territorio tentato dalla squadra di governo cittadina. Uno “stupro” che non era nel programma elettorale di Renato Accorinti ma che è sorto in itinere secondo tali realtà, con buona pace delle speranze di chi credeva in un cambiamento concreto.