Foggia-Reggina 3-2, le pagelle di StrettoWeb: papera Kovacsik, Viola e Insigne sprecano di tutto

Foggia-Reggina 3-2, le pagelle di StrettoWeb: Kovacsik, Insigne e Viola i peggiori

reggina-foggia-gol-kovacsikE’ una sconfitta che fa male quella della Reggina oggi a Foggia. Fa male perchè gli amaranto in campo sono stati nettamente superiori e a lungo in vantaggio sull’1-2, quando in almeno cinque occasioni si poteva chiudere la partita con il gol dell’1-3. Anche dopo il 2-2, prima Balistreri e poi Velardi hanno avuto due clamorose occasioni per realizzare il 2-3. Di fronte ad un Foggia imbarazzante, la Reggina esce sconfitta dallo Zaccheria: una vittoria avrebbe rilanciato la squadra ad un passo dai playout in caso di restituzione anche solo di una parte dei punti di penalizzazione, adesso resta accesa soltanto una minima speranza di evitare la retrocessione sul campo.

Le pagelle di StrettoWeb:

Kovacsik 4 Sul 2-2 una papera clamorosa che compromette la partita. Incerto e leggero anche pochi minuti dopo in un’altra occasione.
Di Lorenzo 5,5 Meno peggio degli altri, torna nel suo ruolo e si vede.
Cirillo 5,5 Quando batte le punizioni o lancia il pallone dalla propria metà campo, nel 99% dei casi regala il pallone al portiere avversario. In difesa ci mette la grinta e la forza di sempre.
Camilleri 5 Ancora una volta dimostra di essere inadeguato, stagione assolutamente pessima in amaranto dopo l’esperienza positiva di Barletta.
Benedetti 5 Sottotono.
Armellino 5 Un gran bel gol, nel secondo tempo se ne divora un altro.
Zibert 5,5 Prestazione di sostanza e quantità in mezzo al campo.
Mazzone 5,5 Quinta presenza stagionale, anche oggi a testa alta. Per lui che ha appena 17 anni, anche solo questo è un successo. E’ uno dei giovani più promettenti del vivaio amaranto.
Salandria 5,5 Anche oggi tra i migliori.
Insigne 4 Un assist per Armellino, tante buone giocate ma anche un paio di occasioni sprecate in modo clamoroso. La Reggina oggi non ha vinto per la papera di Kovacsik e per gli errori dei suoi attaccanti che nel momento di sbandamento del Foggia, sull’1-2, ne avrebbero dovuto approfittare e chiudere il match. E’ mancata esperienza e sostanza.
Viola 4 Un gran bel gol, altri tre divorati in modo clamoroso.

Velardi 5 Entra e da peso al centrocampo, ma si divora
Balistreri 4 Svetta sui palloni alti, ma quando è solo davanti al portiere e viene servito da un ottimo Salandria, non riesce a controllare il pallone della vittoria.
Cataldi S.V. Esordio tra i professionisti per un altro 17enne calabrese del vivaio amaranto.

All. Tedesco 5,5 Non convince la sostituzione di Insigne per Balistreri nel momento in cui bisognava sfruttare la velocità nelle ripartenze, ma la squadra ha giocato in modo superiore rispetto ai suoi avversari e avrebbe potuto vincere senza la papera del portiere.