Messina, hashish e cocaina per un 23enne: scatta l’arresto

Marco Mazza è stato fermato: decisiva l’azione di controllo imbastita dai Carabinieri di Messina

carabinieri005Marco Mazza, 23enne messinese residente nella zona di Camaro, è stato fermato dai Carabinieri nell’ambito di un’azione di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo aver notato movimenti sospetti attorno alla sua abitazione, gli uomini dell’Arma hanno intrapreso un controllo mirato che li ha portati a fermare, in due distinti episodi, tre giovani, aventi hashish addosso.

Stante gli indizi, i Carabinieri hanno deciso di fare irruzione nell’abitazione. Mazza conservava oculatamente una chiave utile ad aprire il lucchetto di un’area dismessa antistante dove, nascoste sotto i tubi dell’acqua e in mezzo alle travi di legno, sono state rinvenute due buste, una contenente circa 30 grammi di hashish e l’altra con 5 dosi di cocaina, per un peso di circa 3 grammi. I militari hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione che è stato sequestrato.

Mazza  è stato quindi arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa del  rito direttissimo dove è stato convalidato l’arresto con la disposizione dei domiciliari.