fbpx

Messina: speronò il fratello con la barca alle Eolie, condannato

isole eolieIl Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto ha condannato a tre anni e sei mesi di reclusione Antonino Martinucci per tentato omicidio del fratello Quintino. La lite sarebbe nata per questioni di eredità. I fatti si verificarono tre anni fa davanti Capo Rosso, a Lipari. Quintino Martinucci stava pescando con la sua barca e il fratello lo speronò facendolo colare a picco. Il Tribunale ha disposto anche al pagamento delle spese di parte civile costituita con l’avvocato Saro Venuto e il risarcimento da liquidarsi in separata sede. L’imputato è stato assistito dall’avvocato Alfio Ziino.