fbpx

Messina: il 4 ottobre la Convention Nazionale Telethon al Centro Nemo Sud

convention nazionale telethonPer la prima volta in Sicilia, la Convention Nazionale Telethon il 3, 4 e 5 ottobre a Catania. La seconda giornata dei lavori al Policlinico “G.Martino”. I partecipanti alla Convention saranno accolti dall’U.O.C. Di Neurologia e dal Centro Clinico NEMO SUD.

Manca poco alla Convention Telethon che porterà al centro dell’attenzione e degli interventi dei partecipanti, i risultati registrati in questi anni, le strategie di sviluppo, le sinergie tra sede e territorio, le scoperte scientifiche. Ambiti tematici che si arricchiranno della presenza dei vertici della Fondazione: il vicepresidente Omero Toso, il direttore della raccolta fondi, Alessandro Betti, il  responsabile nazionale dei coordinamenti e dunque della rete territoriale Luca Battocchio, il direttore generale Francesca Pasinelli, Ilaria Penna, capoarea.

La seconda giornata dei lavori si svolgerà al Centro Clinico NEMO SUD, sito al pad. B del Policlinico “G.Martno”, gestito da Fondazione Aurora Onlus. Quest ultima, è nata dalla collaborazione tra Telethon, Aisla, Uildm, Famiglie Sma, Università e Policlinico “G.Martino” di Messina. “Si tratta di un momento nodale poiché il NEMO rappresenta un investimento trasparente da cui è nata l’eccellenza di un Centro, orgoglio per i siciliani e per quanti donando hanno creduto nella sua nascita e nel suo sviluppo”, commenta Maurizio Gibilaro, coordinatore di Telethon Catania. Nel giro di pochissimo dall’apertura, a marzo 2013, il Centro è divenuto  riferimento per i malati neuromuscolari (Sla, Sma, distrofie), ma anche per le famiglie che accompagnano i congiunti lungo questo percorso. Tra degenze, day hospital e visite ambulatoriali, in poco più di un anno di attività, gli operatori del Centro hanno già conosciuto i volti di circa 1.000 persone e, seppur rare, messe insieme, le malattie di cui si occupa il NEMO SUD,  arrivano a  ben 3.000 casi solo in Sicilia. Numeri significativi per la struttura giovane e all’avanguardia, già divenuta riferimento per un’accoglienza che prende in carico il malato senza trascurare nessun aspetto della sua esistenza, restituendogli dignità, e cercando di avviarlo a una reintegrazione nella vita di tutti i giorni: familiari ed amici dei pazienti, sono insieme durante il periodo di degenza, né vi sono orari di visita che allontanino il paziente dal suo vissuto.

giuseppe vitaDa circa 15 anni Telethon finanzia progetti ricerca proposti dalla U.O.C. Di Neurologia di Messina. Diretta oggi dal Prof. Giuseppe Vita, l’U.O.C. vanta una delle scuole di Neurologia più prestigiose d’Italia. Per questo motivo, i partecipanti alla Convention saranno accolti proprio nell’Aula Magna del Pad.E da coloro i quali in questi anni sono stati protagonisti della ricerca TELETHON a Messina nel campo delle malattie neuromuscolari. TELETHON ha voluto che i lavori di sabato 4 ottobre – “La ricerca Telethon nel polo scientifico di Messina raccontata dai protagonisti” – avessero come relatori proprio il Prof. Giuseppe Vita, la Dott.ssa Sonia Messina, Direttore clinico NEMO SUD e ricercatrice Neurologia dell’Università di Messina,i docenti di Neurologia, il Prof. Associato Carmelo Rodolico, il Prof. Ordinario Antonio Toscano, la Dott.ssa Olimpia Musumeci e la Dott.ssa Anna Mazzeo, ricercatrici.

Concluso l’incontro al Pad. E, i partecipanti visiteranno il Centro Clinico NEMO SUD, consceranno i suoi medici, terapisti, operatori e pazienti in degenza.

La giornata di sabato 4 si chiuderà con il Gran Gala al Teatro Massimo. Una serata all’insegna della solidarietà, della moda e della cultura nel corso della quale verrà consegnato il Premio Bellini allo stilista Renato Balestra, all’attore Lando Buzzanca, al Direttore Generale di Fondazione TELETHON Dott.ssa Francesca Pasinelli e al Direttore dell’U.O.C. di Neurologia e promotore del Centro NEMO SUD il Prof. Giuseppe Vita.