Regione Calabria: in settimana effettuati pagamenti per circa 25,5 milioni di euro

Come-fare-soldi-01L’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo Mancini rende noto – tramite un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta – che la Ragioneria generale della Regione Calabria ha effettuato nell’arco della settimana pagamenti  per un totale di circa 25,5 milioni di euro.

“Con puntualità, anche questa settimana, diamo ai calabresi informazioni trasparenti sulla gestione delle risorse – ha detto Mancini – per rendere tutti consapevoli dell’attenzione costante rivolta alle famiglie, ai lavoratori, alle imprese e agli Enti locali”.

L’importo di 6.400.000 euro viene liquidato ai Comuni di Crucoli, Melissa e Strongoli, si tratta delle risorse derivanti dalla coltivazione di idrocarburi (Royalties). Circa 5.400.000 euro sono stati pagati su disposizione dei dipartimenti Ambiente, Lavori Pubblici e Urbanistica e comprendono i fondi per i centri storici (190.000 a Castelsilano;
89.000 a Cerzeto; 72.000 Magisano; 342.000 euro a Montepaone; 327.000 a Nocera T.; 54.000 San Martino di Finita; 36.000 alla Comunità montana Alto Ionio – Trebisacce).

Al comparto sanitario calabrese vengono destinati 5.731.203 euro, si tratta di trasferimenti alle Aziende Sanitarie e Ospedaliere. Pagamenti per 2.600.000 sono stati effettuati poi su richiesta del dipartimento Agricoltura. Comprendono una liquidazione all’Ara (Associazione regionale Allevatori) per il Piano Qualità Latte e l’erogazione alle Province del contributo per il sostegno alla caccia. Tra gli altri principali pagamenti effettuati dalla Ragioneria nel corso della  settimana, ci sono  circa 2.000.000 a valere sul Por Fesr e Fse richiesti dal dipartimento Cultura; 191.000 per le Attività Produttive e 338.000 euro per il Turismo; 335.000 euro per la Presidenza.