Calabria e Campania le regioni più colpite dalle fiamme

Incendi: vigili del fuoco al lavoro per spegnere roghi Sono stati 49 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Calabria con 16 roghi e la Campania con 14 sono le regioni più colpite dalle fiamme, seguono la Sicilia con 7 incendi e la Puglia con 4.

Le province che hanno registrato il maggior numero di incendi sono Cosenza con 10, Salerno con 5, Napoli e Potenza con 4 roghi. Oltre agli interventi nell’ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato è intervenuto con 2 elicotteri, un Erickson S64 proveniente dalla base de L’Aquila e un AB 412 partito da Falconara Marittima, che hanno operato in provincia di Ascoli Piceno sui luoghi dello scontro tra i due Tornado. I roghi sono stati spenti, ma l’accensione di piccoli focolai ha nuovamente richiesto oggi l’intervento aereo della Forestale.