fbpx

Esplosione fabbrica munizioni Settingiano (Cz): morto anche Francesco Piacente

ambulanzaAnche Francesco Piacente, dipendente della fabbrica di munizioni esplosa lo scorso 13 giugno a Settingiano (provincia di Catanzaro), non ce l’ha fatta. L’uomo, 45 anni, è morto oggi a Palermo, dove era stato ricoverato dopo le gravi ferite subite nella deflagrazione. Salgono quindi a due le vittime della tragedia. A causa delle gravissime ustioni infatti, anche il titolare della ditta, Franco Caligiuri, era spirato lo scorso 23 giugno all’ospedale Bufalini di Cesena. Sul caso stanno indagando i Carabinieri di Catanzaro.