fbpx

La “Sinfonica Giovanile della Calabria” premiata a Roma ed in Umbria. Assegnati 4 concerti al gruppo calabrese

La Sinfonica Giovanile della CalabriaHa riscosso successo nei giorni scorsi la presenza dell’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria nel Centro Italia, presente nel Lazio ed in Umbria per la partecipazione a concerti e concorsi, eventi tenutisi a Roma ed in provincia di Perugia.

L’ensemble orchestrale di “Musica Insieme”, Associazione di Gioia Tauro (Rc) presieduta dalla prof.ssa Caterina Genovese, venerdì 16 maggio si è esibito infatti a Roma presso la chiesa di S. Gaetano in un evento organizzato dal Coro Cantering, interessante formazione corale romana guidata dal M° Dodo Versino, mentre nel fine settimana si è cimentato in due importanti concorsi tenutisi a Roma ed a Castel Ritaldi (Pg).

Nel corso del primo evento citato, dopo una prima parte affidata al Coro di Roma che ha magistralmente interpretato brani di diversa estrazione, il gruppo orchestrale calabrese ha proposto brani del repertorio sinfonico (Ouverture Egmont e Tempo della V Sinfonia di L. van Beethoven), brani di J. S. Bach (Aria sulla IV Corda, Corale tratto dalla Cantata BWV di J. S. Bach), mentre con il Gruppo da Camera ha proposto l’esecuzione della Giga tratta dalla St. Pauls’s Suite di G. Holst.

L’evento, che ha registrato la presenza di un pubblico numeroso, si è concluso con l’esecuzione dell’Ave Verum Corpus di W. A. Mozart, brano eseguito con la collaborazione del Coro Cantering.

Il week end della Sinfonica Giovanile della Calabria è stato invece incentrato sulla partecipazione a due concorsi musicali: sabato 17 maggio  il gruppo ha partecipato al Concorso “Giovani Musici” (evento tenutosi nell’Aula Magna della Biblioteca dell’Università la Sapienza di Roma e che ha regalato ai giovani musicisti calabresi il Diploma d’Argento), mentre domenica 18 maggio il gruppo è stato di scena presso il centro di Castel Ritaldi (Pg) all’interno del II Concorso Internazionale “Le Note Sinfonie”, nel corso del quale l’Orchestra ha conseguito il Primo Premio aggiudicandosi tre concerti da realizzare nella primavera 2015 in varie località concertistiche italiane. Nell’ambito della kermesse, inoltre, al gruppo da Camera dalla Sinfonica Giovanile è stata assegnata la vincita di un concerto e la postazione di III Classificato.

A dirigere il complesso nel corso dei vari eventi è stato il  M° Ferruccio Messinese, che, per l’occasione ha anche curato l’elaborazione di alcuni dei brani eseguiti.

Soddisfazione hanno espresso i vertici dell’associazione “Un percorso in continua ascesa con l’augurio che il futuro possa regalare a questi giovani musicisti altri importanti momenti di crescita e verifica”.