Regione Calabria, Arena: “‘SemplificaCalabria’ ha valore culturale”

images11L’Assessore alle Attivita’ Produttive della Regione Calabria, Demetrio Arena – informa una nota – intervenendo al Convegno su ”SemplificaCalabria” che si e’ svolto a Lamezia, ha sottolineato l’importanza che circa il novanta per cento dei Comuni Calabresi abbiano gia’ aderito al progetto che la Regione, assieme alle provincie calabresi, sta portando avanti da qualche anno con l’obiettivo di modernizzare e semplificare l’azione amministrativa, coinvolgendo i diversi settori istituzionali interessati. L’Assessore Arena, nel sottolineare la valenza del progetto portato avanti, grazie ai fondi Por Calabria Fesr, ha sostenuto che esso ha anche una grande valenza culturale. ”Per i Comuni parlare con un solo soggetto, come la Regione, parlare una sola lingua e’ un fattore che incide sull’aspetto culturale poiche’ trasmette al cittadino un messaggio chiaro di servizio, non di una cortesia personale. Il cittadino, con questo servizio potra’, direttamente da casa,seguire la sua pratica ed individuare, eventualmente, i motivi di criticita’, individuando anche su quale scrivania puo’ essersi fermata. In questo contesto, quindi, s’inseriscono altri due obiettivi essenziale che si andranno a raggiungere: la legalita’ e la trasparenza. Un altro elemento da non trascurare – ha detto l’Assessore Arena – e’ la gratuita’ del progetto per i Comuni che gia’ soffrono l’indiscriminata riduzione delle risorse”. Per quanto riguarda la burocrazia, l’Assessore Arena ha parlato della necessita’ che essa si attrezzi per fronteggiare il processo di decadenza incalzante qualora non riuscira’ a confrontarsi adeguatamente con una normativa che spesso prevale rispetto agli obiettivi”.