Ragusa: condannato per ricettazione rientra da Londra per Pasqua, arrestato

Un'auto dei CarabinieriI militari della stazione carabinieri di Ragusa Ibla hanno arrestato un 45enne ragusano poiché destinatario di un ordine di carcerazione per ricettazione. L’arrestato, Giuseppe Spadola, pizzaiolo già noto alle forze dell’ordine, da tempo era emigrato in Gran Bretagna, dove aveva trovato lavoro a Londra. Mentre era oltre Manica, però, alcune vecchie vicende in cui era rimasto coinvolto da giovane sono andate avanti fino alla sua condanna. Da tale condanna, per una denuncia del settembre 2001 per ricettazione, ne è derivato l’ordine di carcerazione emesso dal Procuratore della Repubblica di Ragusa, dottor Carmelo Petralia, per l’espiazione della pena di otto mesi di reclusione e duecento euro di multa. Un mese fa i carabinieri di Ibla lo avevano cercato per arrestarlo, salvo scoprire che era emigrato in Inghilterra. Il pizzaiolo è però rientrato in Italia per passare la Pasqua in famiglia e ieri sera è arrivato all’aeroporto di Comiso. Questa mattina, mentre stava entrando in una ricevitoria di via 25 aprile per giocare una schedina, ha incrociato un brigadiere di Ibla. Il sottufficiale l’ha riconosciuto subito e lo ha fermato. Accompagnato in caserma, è stato dichiarato in arresto e accompagnato al carcere di Contrada Pendente.