‘Ndrangheta: arrestato il latitante Vitale, esponente della cosca Gallace – Gallelli

Cadaveri coniugi in casa a Roma, ipotesi omicidio-suicidioE’ stato arrestato dalla squadra mobile di Catanzaro Vincenzo Vitale, esponente di spicco della cosca Gallace-Gallelli – Ruga di Guardavalle. L’uomo era latitante da circa un anno ed era sfuggito all’esecuzione dell’operazione FREE BOAT che aveva colpito tutti gli esponenti di spicco e sodali della cosca di ‘ndrangheta, per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione. Alla cattura ha partecipato anche la squadra mobile di Milano. Con Vitale, e’ finito in manette anche un “fiancheggiatore”, accusato di aver favorito la sua latitanza in Lombardia.