Messina, malvivente arrestato in flagranza per rapina (FOTO)

imagesNel tardo pomeriggio di ieri, gli agenti delle Volanti hanno proceduto all’arresto in flagranza di Germanelli Giuseppe, messinese pluripregiudicato di anni 46, ritenuto responsabile della rapina messa a segno poco prima l’arresto ai danni di una donna in via Oreto.

L’uomo, approfittando della distrazione della vittima che, appena rientrata in casa, aveva temporaneamente lasciato l’uscio aperto, si è velocemente intrufolato nella stanza da letto arraffando alcuni preziosi sul comò. Sorpreso dalla padrona di casa, non ha esitato a strattonarla violentemente e a spingerla per terra. E’ poi scappato via.

I poliziotti allertati dalla sala operativa e giunti sul posto hanno immediatamente avviato le ricerche riuscendo in pochissimo tempo a risalire all’identità del malfattore. Preziosa la testimonianza di vicini di casa della vittima che hanno raccontato di un uomo che, rosario in mano, nello stesso pomeriggio si era presentato come membro di un’associazione umanitaria impegnato nella raccolta di fondi per l’intervento al cuore di una bimba.

Stessa tecnica e stesso modus agendi di un malvivente noto ai poliziotti, arrestato, il 9 marzo del 2012, proprio dagli agenti delle Volanti per furto in abitazione e denunciato per usurpazione di titoli ed onori. In quell’occasione il reo si era presentato alle ignare vittime nelle vesti di prete.

I tempestivi accertamenti hanno confermato le ipotesi dei poliziotti. Si è pertanto proceduto all’arresto. Il malvivente sarà giudicato stamani con rito direttissimo su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La vittima, subito soccorsa dai poliziotti, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni.