fbpx

Condanna Scopelliti, il M5S festeggia: “finalmente libertà, ha creato emigrazione e fame”

meetup movimento cinque stelle“La Calabria, in cui la politica ha controllato come una mafia il mercato del lavoro, puo’ adesso ritrovare la propria liberta’. Si torni subito alle elezioni regionali”. E’ quanto sostengono i parlamentari M5S Dalila Nesci e Nicola Morra in una nota in cui annunciato una conferenza stampa per lunedi’ 31 marzo in programma a Cosenza. I due parlamentari, prosegue la nota, “discuteranno delle possibilita’ che si sono aperte con la caduta del sistema di potere Scopelli-Gentile-Pd-partiti politici”, sistema che, aggiungono Nesci e Morra, “in Calabria ha creato emigrazione e fame, lasciando come alternativa l’ingresso nelle ‘ndrine. E’ giunta la fine della politica di palazzo che tutela personaggi come Umberto De Rose, condonato per milioni dal Consiglio regionale e indagato per il veto a ‘L’Ora della Calabria’, mentre licenzia fuori legge i 131 lavoratori di Calabria IT”. “Il Movimento Cinque Stelle – concludono i parlamentari – portera’ nei palazzi pulizia, coraggio e unita’. I calabresi non hanno piu’ fiducia nei partiti, che hanno voltato le spalle ai lavoratori e ucciso la sanita’ pubblica, permettendo loschi affari nel settore dei rifiuti”.