fbpx

Emergenza rifiuti in Calabria: slitta di un giorno la riapertura della discarica di Pianopoli

discarica di Scala Coeli (Cs)Slitta di un giorno ancora la riapertura della discarica di Pianopoli, nel catanzarese. Era prevista per oggi la ripresa delle attivita’ nell’impianto gestito dalla societa’ Daneco impianti ma, per un imprevisto, bisognera’ attendere ancora qualche ora per poter dare il via al conferimento dei rifiuti nell’unica discarica funzionante della Calabria. In tutta la regione, intanto, si fanno i conti con l’emergenza igienico-sanitaria tra incendi di cumuli di rifiuti, soprattutto nelle zone periferiche di Reggio Calabria e Cosenza, e difficolta’ nel reperire aree dove depositare temporaneamente le quantita’ tolte dalle strade e dalle aree maggiormente sensibili quali quelle nelle vicinanze di scuole e ospedali. Per il ritorno alla normalita’ dopo oltre venti giorni di stop forzato della raccolta e dello smaltimento, ci vorranno comunque diversi giorni. La discarica di Pianopoli, tra l’altro, dovra’ accogliere prioritariamente l’immondizia proveniente dalla provincia di Catanzaro per poi consentire i conferimenti anche alle altre zone della regione. In ogni caso la situazione di emergenza vissuta in questo periodo rischia di riproporsi a breve stante il livello ormai prossimo alla saturazione della discarica di Pianopoli.