Reggio, nasce il sito www.palabotteghelle.it

imagesÈ on line da poche ore il nuovo sito internet del Palabotteghelle, lo storico impianto reggino preso in gestione dalla società Vis.
Tantissime le sezioni all’interno del sito, caratterizzato da una veste grafica d’impatto e da una particolare cura riservata all’area marketing. Su www.palabotteghelle.it gli sportivi reggini e non potranno sbizzarrirsi a leggere notizie su tutte le squadre di basket, calcio a 5, pallavolo e pallamano che utilizzeranno l’impianto nel corso della stagione agonistica 2013/2014.
Una sezione specifica è riservata alla Vis, la squadra di basket che milita nel campionato nazionale di Dnc.
Ampio spazio viene dedicato alle iniziative motorie collaterali agli eventi sportivi, quali corsi di pallavolo per gli over 30, attività motoria di base per bambini dai 4 ai 6 anni, corsi di mini basket e lezioni di ginnastica dolce per la terza età con il progetto “Attiviamoci insieme”, già avviato con successo da qualche settimana.
Slide girevoli annunciano gli eventi in programma ogni week end. Eventi non solo sportivi, visto che il palazzetto di largo Botteghelle, ultimata la ristrutturazione, potrà essere utilizzato anche per convention, convegni, meeting, eventi culturali, spettacoli teatrali, concerti, concorsi, mostre, rassegne fieristiche e serate di gala per beneficienza.
Un’ampia galleria fotografica, le news, le indicazioni su come prenotare e raggiungere l’impianto, la sezione interviste e la rassegna stampa garantiscono una visione gradevole complessiva nonchè una piacevole consultazione del sito www.palabotteghelle.it.
La nascita del sito è un altro tassello che si và ad aggiungere all’importante progetto che la Vis sta attuando, mediante un forte rilancio del PalaBotteghelle come luogo di aggregazione cittadino, al solo scopo di permettere la pratica sportiva ad un numero sempre maggiore di persone, siano essi dilettanti, agonisti, anziani o semplicemente cittadini, poiché la Vis concorda col pensiero di Pierre Seurin (tratto dal libro “Problemi fondamentali dell’educazione fisica e dello sport”), per il quale “ …….. la grande impresa umana e sociale da realizzare si pone nel campo della scuola e dello sport per tutti. Infatti, se lo sport può avere virtù educative occorre che sia messo alla portata di tutti e non soltanto di un’infima minoranza di individui………”