fbpx

Amichevole per la Cinquefrondi Pallavolo a Cosenza

imagesSi è svolta ieri sera nel Palaferraro di via Popilia nel capoluogo cosentino la prima amichevole stagionale della Pallavolo Cinquefrondi. Avversario di tutto rispetto il De Seta Cosenza di B1, squadra candidata al salto di categoria. Polimeni e Giglietta hanno avuto modo, dopo il totale rinnovamento del parco atleti, di vederli all’opera e di cominciare a posizionarli nelle relative caselle del rettangolo. Il coach reggino schiera Neri in regia, Carelli opposto, Di Pasquale e Chillemi alle bande, Crigna e Remo centrali, Azzarà libero. La risposta di mister Marano vede in campo una diagonale formata da DiFino opposto ed Illuzzi in cabina di regia, di banda la coppia di schiacciatori Lotito e Astarita, Smiriglia e Testagrossa centrali, De Marco libero.

Partenza sprint di Cinquefrondi che va avanti di tre punti ma perde il primo set 20-25. Nel secondo parziale Neri e compagni acquisiscono e mantengono un vantaggio fino al 25-18. Nel terzo set è tempo di esperimenti per Polimeni che butta nella mischia Mercurio al posto di Remo al centro ed Omar Sall, new entry dell’ultimo minuto nel roster alla banda al posto di Chillemi. Il parziale finisce 22-25 ed è particolarmente combattuto.Gli esperimenti si completano nel quarto parziale nel corso del quale il coach cinquefrondese “prova” tutto il roster disponibile mentre Cosenza ritocca solo con due cambi. Alla fine è pareggio, sul 29 pari l’amichevole deve terminare per cambio turno in palestra. Nella sostanza una bella prestazione del Cinquefrondi contro un Cosenza che ha dimostrato di avere le carte in regolar come candidata alla promozione in A2.

Omar Sall entra nel roster all’ultimo minuto. Schiacciatore di banda, classe 1993, altezza 194 centimetri, proviene dal Saronno (VA) dove ha disputato l’ultima stagione in serie B2. In precedenza ha militato per due anni nelle giovanili del Piacenza. Risiede a Fuscaldo ed è di proprietà della Scuola Volley Paola del professore Perrotta. In settimana per Cinquefrondi nuovo importante test. Sabato pomeriggio alle ore 17:30 presso la palestra di via Palmara arriva la corazzata Lamezia, altra candidata, con il Cosenza, alla promozione in serie A2. L’ingresso sarà libero.