Messina, atti vandalici al centro sociale “Arca di Noè”: sopralluogo dell’assessore Mantineo

arca di noéSopralluogo stamani dell’assessore alle politiche sociali, Nino Mantineo, al centro sociale “Arca di Noè” di Bisconte, dove stamani si sono registrati alcuni atti vandalici.Per la seconda volta in un mese sono stati tranciati i cavi di alimentazione, che dal contatore raggiungono il quadro interno e che passano da una scatola di derivazione in un cantinato sotterraneo.

L’episodio segue quello avvenuto nei giorni scorsi a Villa Dante nello spazio autogestito dagli anziani. “Simili fatti di vandalismo – ha detto l’assessore Mantineooffendono l’impegno che cittadini, organizzazioni di volontariato e la stessa amministrazione comunale hanno intrapreso insieme per restituire dignità ai villaggi e alle periferie, le quali hanno tutto il diritto di richiedere una qualità migliore nei servizi e nella vita quotidiana, che sia migliorativa delle condizioni di abbandono e di degrado in cui purtroppo fin qui sono apparsi”.

Maggiori dettagli domani, venerdì 9, alle ore 11,30, nel corso di un incontro con la stampa indetto dall’assessore Mantineo, nei locali del suo assessorato a palazzo Zanca, cui parteciperà Antonino Russo, responsabile dell’Associazione di volontariato – onlus “Dal sociale al risveglio cristiano”, gestore del centro “Arca di Noè”.