Immigrati: segnalato un altro barcone nel Canale di Sicilia. A bordo circa 200 eritrei

immigratiAncora segnalazioni di imbarcazioni cariche di migranti nel Canale di Sicilia. L’Sos è stato lanciato da un barcone con 200 eritrei a bordo. I migranti hanno contattato tramite un telefono satellitare alcuni connazionali residenti in Italia, comunicando di essere alla deriva per un’avaria del motore. Il sacerdote eritreo Don Mose’ Zerai, responsabile dell’agenzia Habeshia che si occupa di rifugiati e richiedenti asilo, ha allertato la guardia costiera. Segnalate alle autorità libiche inoltre altre due imbarcazioni un gommone con oltre 40 persone a bordo ed un barcone con circa 110 somali, che si trovano ancora in acque nordafricane.