fbpx

Fumo: da ogni sigaretta può crescere un cancro, spot shock in Gran Bretagna

Linea dura contro il fumo in Inghilterra. Per convincere i tabagisti a smettere, per la prima volta dopo otto anni, il Governo ha lanciato un nuovo spot shock che mostra sulla superficie di una sigaretta l’immagine di un cancro che cresce a ogni boccata. L’intenzione e’ mettere il fumatore di fronte a cio’ che succede all’interno del suo corpo mentre aspira una ‘bionda’. “Ogni sigaretta fumata e’ come una roulette russa”, spiega Dame Sally Davies, Chief Medical Officier del Dipartimento di Sanita’ (Doh) britannico. “Un fumatore su due muore di fumo, nella maggior parte dei casi di cancro”, precisa, “ma il fumatore tende a non pensare che i danni del fumo possano riguardarlo in prima persona e non sa quello che succede dentro il suo corpo quando fuma. Questo spot glielo mostra”. Il filmato, visibile sul sito del ‘Telegraph’, dura circa 40 secondi e mostra un giovane uomo che esce dalla porta di casa per fumarsi una sigaretta mentre beve un caffe’. Gia’ alla prima boccata in mezzo alla sigaretta compare una lesione, che con le boccate successive diventa un’escrescenza e s’ingrossa progressivamente, mimando l’evoluzione di un tumore. Intanto una voce maschile recita un messaggio: “Quando fumi, le sostanze chimiche che inali causano mutazioni nel tuo corpo e le mutazioni sono l’inizio del cancro. Ogni 15 sigarette che fumi, queste causeranno una mutazione. Se consideri il danno, smetti”. “Si tratta di una campagna incisiva – dice Davies – che si propone di spiegare le insidie nascoste del fumo”. L’iniziativa parte da un dato statistico che la responsabile del Doh definisce “assolutamente scioccante”, e cioe’ che oltre un terzo dei fumatori sono ancora convinti che i rischi del fumo per la salute vengano pesantemente esagerati.