Zafferana Etnea (Ct): uomo tenta di assassinare padre, poi si suicida

Tragedia familiare ieri a Zafferana Etnea, in provincia di Catania. Luciano Santonocito, 36 anni, ha tentato di uccidere il padre Mario con un paio di forbici. Le grida hanno allarmato i vicini di casa, che hanno avvertito le forze dell’ordine. All’arrivo della polizia, Luciano Santonocito si è barricato in casa, quindi si è lanciato nel vuoto da una finestra. Dopo poche ore il decesso, per le conseguenze di un gravissimo trauma cranico. Mario Santonocito invece è gravissimo, e si trova ricoverato in rianimazione all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Ancora da capire il perché della tragedia, sulla quale la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta. Luciano Santonocito era sposato, e la moglie era in attesa del loro primo figlio. Ma l’uomo soffriva di gravi disturbi depressivi, che potrebbero essere stati la causa del gesto.