fbpx

La Lega Nord non è ignorante e il dottor Trota è il suo profeta!

di Kirieleyson – Da oggi chiunque, tra i detrattori della lega Nord, volesse continuare a fare della facile ironia sulla presunta ignoranza dei leghisti, potrebbe essere querelato.

Infatti il luogo comune che vede il leghista-tipo come un soggetto che raramente va oltre la scuola dell’obbligo e che stenta a mettere, in una qualsiasi delle lingue conosciute, cinque parole una dietro l’altra per comporre una frase che abbia senso, è stato definitivamente smentito dagli ultimi eventi emersi a seguito delle indagini promosse della Procure di Milano e Reggio Calabria.

Renzo Bossi, leghista fin da piccolo, ex consigliere regionale della Lombardia oltre che dirigente della nazionale di calcio padana (vincitrice del recente campionato del mondo ai danni della Lapponia), si è infatti laureato.

Ma questo potrebbe non essere una notizia eclatante, dato che di laureati ce ne sono tanti in giro e non pochi di essi sono tuttavia imbecilli.

I fatti strabilianti, che invece confermano l’assoluta valenza dell’evento, sono ben due.

Il primo è l’incontestabile fatto é che il Trota si sia laureato presso la prestigiosa Università Kristal di Tirana (Albania) – cosa che già da sola sarebbe sufficiente a chiudere la questione.

Il secondo fatto, ancora più eclatante, è che si è laureato in un anno soltanto (di studi).

Infatti, ipotizzando che Bossi Jr. si sia iscritto all’università subito dopo avere preso (dopo svariati tentativi andati male a causa della malafede degli esaminatori meridionali) il diploma delle superiori – circostanza avvenuta nel Luglio 2099 – ed essendosi lo stesso laureato nel settembre 2010, appare chiaro, anche al meno dotato in aritmetica, che il Trota è riuscito a superare 28 o 29 esami in un anno.

Ora viene spontaneo chiedersi:

chi, tra i vari celebrati ministri del Governo Monti può vantare una laurea in economia aziendale all’Università Kristal di Tirana?

Chi, tra tutti i professionisti di propria conoscenza, sa di qualcuno che possa vantarsi di aver fatto ciò che invece ha saputo fare il tanto bistrattato Trota?