fbpx

Sicilia, precipita da un tetto: 27enne morto al primo giorno di lavoro

roberto savasta

Incidente sul lavoro a Valguarnera, in provincia di Enna: giovane appena assunto cade dal tetto in cui stava svolgendo attività di manutenzione e muore sul colpo

Una tragedia si è verificata in queste ore in Sicilia. Un ragazzo di 27 anni di Niscemi, Roberto Savasta, ha perso la vita in un incidente sul lavoro. L’episodio è avvenuto a Valguarnera, in provincia di Enna. Il giovane era stato assunto nel corso della stessa giornata da una società di Ragusa, si sarebbe dovuto occupare della manutenzione dei tetti.
Era a lavoro sul tetto del magazzino di stoccaggio di un hard discount quando è precipitato nel vuoto, facendo un volo di 12 metri.

Il giovane è morto sul colpo, inutili i soccorsi dei colleghi e degli uomini del 118. Sull’infortunio mortale indagano adesso i carabinieri, che hanno sequestrato l’area dell’incidente e faranno sì che saranno accertate eventuali responsabilità di terzi. Un destino assurdo per lui che fin da ragazzino aveva prestato la sua manodopera all’interno di un’azienda agricola che si occupa di ortaggi. Poi l’emigrazione in Francia, e recentemente il rientro lavorativo tanto desiderato nella sua terra, la Sicilia.