Messina, svincolo Giostra-Annunziata: “A quando l’apertura del viadotto?”

Il consigliere Gioveni, a 15 mesi dall’inaugurazione, interroga sindaco e vice sindaco di Messina: “Ma a quando il collaudo e la definitiva apertura del viadotto di collegamento fra i due rioni?”

“E’ trascorso 1 anno e 3 mesi  dalla data storica del 31 luglio 2017 in cui finalmente si diede seguito all’apertura dello svincolo di Giostra in uscita dalla tangenziale autostradale per i mezzi provenienti da Catania”– Lo ricorda il consigliere comunal PD Libero Gioveni, che interroga sindaco e vicesindaco sul collaudo definitivo dell’opera e l’apertura del viadotto di collegamento fra i rioni Annunziata e Giostra.

Fu certamente tanta la soddisfazione all’epoca per questo primo importante passo verso l’apertura totale anche per i mezzi provenienti da Palermo per la quale, in base alle ultime notizie, occorrono ormai tempi brevi- commenta il consigliere – ma ciò che ancora risulta inspiegabile (e ritengo anche di non eccessiva difficoltà per quanto si era detto sui motivi) è il fatto che il viadotto Giostra-Annunziata che collegherebbe appunto lo svincolo con la galleria San Jachiddu (rendendo quest’ultima, quindi, non più “urbana” ma “autostradale”!!!) risulti ancora chiuso al transito veicolare!  Tra l’altro– conclude Gioveni- posto che l’apertura del viadotto si rende necessaria anche per alleggerire il traffico nella parte alta di viale Giostra, sembra sia ormai acclarato che la competenza sull’iter tecnico per il definitivo completamento dell’infrastruttura spetti esclusivamente a codesta Amministrazione essendo inclusa nel 3° lotto, che di fatto consegnereste solo dopo il collaudo! Pertanto il consigliere interroga sindaco e vice sindaco per conoscere:

  1. quando tempo ancora occorrerà per procedere alla fase di collaudo dell’opera;
  2. quali altri eventuali ostacoli (se ce ne sono) si prevedono per l’esecuzione di tutte le fasi necessarie alla definitiva apertura del viadotto Giostra-Annunziata.