Perugia-Reggina, i convocati e le scelte di Inzaghi: out solo in tre, Menez ago della bilancia

I convocati di Inzaghi e le possibili scelte di formazione in vista del match di domani pomeriggio tra Perugia e Reggina

StrettoWeb
Ascolta l'articolo

La Reggina è già proiettata a Perugia, in tutti i sensi. Dopo la conferenza di ieri, infatti, immediata la partenza verso Roma e poi verso la città umbra, dove la squadra scenderà in campo domani alle 14 in un “Curi” carico dopo le parole del Presidente Santopadre e la nota degli Ultras. Mister Inzaghi ha però quasi tutta la rosa a disposizione: tornano infatti anche Aglietti e Bouah, mentre resta fuori Ricci e a lui si aggiunge lo squalificato Cionek e il lungodegente Obi, che però a breve dovrebbe tornare in gruppo, come annunciato dal mister.

Per quanto concerne le scelte di formazione, i dubbi maggiori potrebbero essere davanti, considerando l’atteggiamento molto conservativo della squadra di Castori, che anche per questo ha messo in difficoltà l’avversaria, all’andata lanciatissima in quel periodo. Nel girone di ritorno, poche volte Menez è stato utilizzato da falso nove, anche perché a sinistra è stato capace di fare ancora meglio di una andata grandiosa al centro. Quindi ci potrebbe essere la conferma di Strelec, con Rivas a destra. Centrocampo e difesa vanno verse le scelte tipo, con Camporese favorito su Terranova per affiancare Gagliolo. Fasce presidiate da Pierozzi e Di Chiara con il solito trio in mezzo formato da Hernani, Majer e Fabbian.

  • Portieri: Aglietti, Colombi, Contini.
  • Difensori: Bouah, Camporese, Di Chiara, Gagliolo, Liotti, Loiacono, Pierozzi, Terranova.
  • Centrocampisti: Bondo, Crisetig, Fabbian, Hernani, Lombardi, Majer.
  • Attaccanti: Canotto, Cicerelli, Galabinov, Gori, Ménez, Rivas, Strelec.
  • Indisponibili: Cionek, Obi, Ricci.
Condividi