Reggio Calabria, novità sul Mediterranean Life: l’annuncio benaugurante di Falduto. Sarà la volta buona?

Reggio Calabria, l'annuncio dell'imprenditore Giuseppe Falduto in merito al futuristico progetto Mediterranean Life

StrettoWeb

Una novità è emersa nelle ultime ore relativamente al Mediterranean Life, il futuristico progetto – nella zona sud di Reggio Calabria, nei pressi dell’attuale centro commerciale Porto Bolaro – pensato e promosso dall’imprenditore reggino Giuseppe Falduto. Il progetto esiste già da qualche anno, ma la burocrazia e la politica ne hanno frenato le tempistiche. Falduto però non molla e sui social ha annunciato un importante aggiornamento, nella speranza che possa essere benaugurante per il futuro in questo inizio di 2024.

L’annuncio di Falduto

“La società promotrice del progetto Mediterranean Life – ha scritto l’imprenditore locale – da ieri è diventata formalmente un soggetto giuridico con lo scopo sociale di realizzare il progetto. Ci auguriamo che l’anno nuovo possa finalmente portare le auspicate autorizzazioni in modo da consentire la realizzazione di un intervento che può dare un contributo importante per il miglioramento delle condizioni economiche e sociali della nostra città. La città rinasce e si sviluppa solo se vengono realizzate opere che portano attività economiche, i soli Musei non generano economia”.

Perché il progetto sul Mediterranean Life di Reggio Calabria è bloccato

Com’è noto, si è mosso ben poco da quella che sembra essere un’epoca fa: a fine novembre 2021, infatti, il Consiglio Comunale approvava l’emendamento che dava incarico al Sindaco di avviare l’accordo di programma per realizzare l’opera. Poi, il nulla, nonostante le pressioni, con lettere di incontri chiarificatori e appelli sui social. Niente delibera, zero incontri e poco interesse da parte dell’Amministrazione Comunale. C’è anche molto di volontà politica, intorno a questa opera, ma gli unici a muoversi – con quelle che sembravano essere intenzioni serie – sono stati Minicuci e, più di recente, Massimo Ripepi, che sabato 20 gennaio ufficializzerà il suo progetto politico in città alla presenza di Stefano Bandecchi. Falcomatà invece, che alla luce delle ultime novità si è rilanciato e chiuderà il suo mandato nel 2026, ha parlato sempre poco pubblicamente del Mediterranean Life.

Condividi