“Il Ponte è fattibile”, quell’ammissione di Mario Tozzi che smonta le sue continue fake | VIDEO

C'è un video di Mario Tozzi in cui lo stesso affermava che il Ponte è fattibile, contraddicendosi rispetto a quanto detto e scritto negli ultimi giorni

VIDEO
Quando Mario Tozzi disse: "il Ponte sullo Stretto è fattibile"
StrettoWeb

La pagina di Mario Tozzi è diventata “Marionoponte”, catalogabile a quella di coloro che abbiamo definito “cavernicoli”. Negli ultimi giorni scrive solo e soltanto di ponte. Una furia incredibile, un’infinità di tesi che scaricano “odio” sull’opera. Non la vuole e ogni giorno arricchisce la sua bacheca di teorie trite e ritrite, come una supercazzola. Come fanno i politici. Ma d’altronde, come scritto ieri, fa così proprio perché fa politica. Appartiene ai Verdi, il partito del “no” a tutto. Come i cavernicoli.

Gli ultimi post Mario Tozzi li comincia con “Il ponte insostenibile”, una sorta di titolo, supportato dalle tesi sopracitate. Fa intendere dunque che per lui il ponte non è sostenibile, non è fattibile, come scrive da giorni. Eppure non lo pensa davvero, probabilmente. Sarà contrario, non lo vorrà per chi sa quale ragione, ma non pensa davvero che non sia fattibile. Lo dice perché fa parte di un partito che deve recitare il ruolo del “no”. Il classico “no” ideologico, insomma.

C’è infatti un video, di quattro anni fa, che lo “incastra”. E’ stato pubblicato dalla pagina “Ponte sullo Stretto di Messina” nel maggio 2019 e si riferisce probabilmente a un dibattito sul tema a Messina. E’ un reel brevissimo, di pochi secondi, dove Tozzi afferma: “sono contrarissimo al Ponte ma non perché non sia fattibile, di fattibile è fattibile. Dunque, in questi giorni, il geologo sta riempiendo i suoi seguaci di… bugie. Scrive di continuo che non si può fare per questo o quel motivo, ma mente sapendo di mentire. Sa che è fattibile, lo ha detto lui stesso, e quindi vanno in fumo anche tutte le sue teorie più disparate che in questi giorni si leggono sui social. Non ci credete? Il video in evidenza ne è la piena dimostrazione.

“SCOOP SCOOP SCOOP: MARIO TOZZI DICHIARA CHE IL PONTE SULLO STRETTO E’ FATTIBILE TECNICAMENTE”, scriveva la pagina a corredo del breve reel. “P.S. noi non avevamo bisogno della sua conferma, ma, tale affermazione servirà a far ricredere tante appassionate anime contrarie a questa importantissima opera strategica. Ringraziamo Tozzi per l’onestà intellettuale. Chiarisce di essere contrario all’opera e durante l’incontro tenutosi a Messina si capisce immediatamente il perché: il suo è un elogio alla lentezza, per certi versi condivisile ed apprezzabile, peccato che vada a scontrarsi contro la realtà, quella fatta dalle attività produttive che di lentezza muoiono o quella di turisti abituati ad altri comfort e velocità. Il confronto ti arricchisce e, molto spesso, serve a rafforzare le tue convinzioni. Su una cosa siamo d’accordo: IL PONTE E’ FATTIBILE TECNICAMENTE“.

Condividi