fbpx

Reggio Calabria: l’I.C. Nosside-Pithagoras e il Consorzio del Bergamotto si impegnano per diffondere il rispetto per la natura e per l’ambiente [FOTO]

/

L’I.C. Nosside-Pithagoras e il Consorzio del Bergamotto di Reggio Calabria si impegnano per diffondere il rispetto per la natura e per l’ambiente e la difesa degli alberi

In occasione della Giornata nazionale degli alberi che, dal 2013, si tiene il 21 novembre di ogni anno, l’Istituto comprensivo Nosside-Pithagoras ha organizzato una cerimonia in sinergia con il Consiglio d’istituto ed il Presidente del Consorzio per il Bergamotto di Reggio Calabria, avv. Ezio Pizzi, per diffondere il rispetto per la natura e per l’ambiente e la difesa degli alberi. La cerimonia ha avuto luogo il 22 novembre u.s. nella sede centrale dell’Istituto con la piantumazione di 6 alberi di Bergamotto donati dal Presidente del Consorzio. Alla manifestazione sono intervenuti la Dirigente scolastica, prof.ssa Margherita Nucera, il Presidente del consiglio d’istituto, sig. Mario Luvarà e il presidente del Consorzio per il Bergamotto, avv. Ezio Pizzi, che hanno condiviso con gli alunni dell’istituto il messaggio di salvaguardia e rispetto per il nostro pianeta partendo dal rispetto degli alberi.

La Dirigente, prof.ssa Margherita Nucera, nel salutare e ringraziare il Presidente del Consiglio d’Istituto e il Presidente del Consorzio per il Bergamotto di Reggio Calabria per il loro contributo, ha evidenziato come questa iniziativa dimostri quanto l’istituto comprensivo Nosside-Pythagoras sia attento alla tematica della sostenibilità ambientale che viene affrontata nella didattica ormai da diversi anni. In tutti i plessi scolastici, infatti, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di I grado, i docenti accompagnano gli studenti verso un corretto approccio alle tematiche ambientali, attraverso ricerche, letture, laboratori didattici ed esperienze sul campo come gli orti scolastici.

«Con la cerimonia di oggi vogliamo sottolineare l’importanza della piantumazione di nuovi alberi per la salute del nostro ecosistema e per il mantenimento dell’integrità e della bellezza dell’ambiente. Gli alberi che saranno messi a dimora – ha evidenziato la dirigente – e donati dal Consorzio del Bergamotto di Reggio Calabria, fanno parte di una specie autoctona reggina, definita l’oro verde della Calabria. Ciò che facciamo oggi contribuisce a creare una sana coscienza ecologica per le generazioni future e imprimere nelle loro coscienze non solo il rispetto per l’ambiente ma anche l’importanza di valorizzare le risorse del nostro territorio ed in particolare del Bergamotto».

La cerimonia è stata anche l’occasione per far conoscere agli studenti, direttamente dalla voce dell’avvocato Ezio Pizzi, la storia del bergamotto di Reggio Calabria che, ha sottolineato lo stesso presidente del consorzio «assurge a prodotto esclusivo e di eccellenza che tutto il mondo ci invidia e che ha finalmente ottenuto il riconoscimento DOP». L’avvocato Pizzi ha spiegato, inoltre, come la salvaguardia della specificità del bergamotto non sia solo una azione di rispetto per l’ambiente ma anche un ottimo volano di sviluppo per il nostro territorio. «E’ uno straordinario dono della natura – ha evidenziato l’avvocato Pizzi – che ancora oggi stiamo scoprendo e studiando per le sue qualità. Attraverso la ricerca scientifica di diverse Università si è dimostrato che il bergamotto trova un importante impiego contro il colesterolo e i trigliceridi e ad essere una efficace arma contro il diabete, abbassando la glicemia. Resta, poi, il suo massimo impiego nella produzione di olio essenziale che viene sfruttato dall’industria dell’alta cosmetica e profumiera di eccellenza in particolare».

Grande plauso è stato espresso da tutta la componente del Consiglio d’Istituto attraverso le parole del Presidente sig. Mario Luvarà che nel ringraziare la Dirigente scolastica per il suo costante impegno e disponibilità e il Presidente del Consorzio del Bergamotto di Reggio Calabria per la disponibilità e generosità nei confronti della comunità scolastica della Nosside – Pithagoras, ha voluto sottolineare come le piccole azioni quali la piantumazione di un albero nel cortile di una scuola rappresentino buone pratiche verso un mondo più sostenibile.

A causa delle misure anti covid solo piccole delegazioni di alunni ed alcuni docenti hanno potuto partecipare in presenza alla cerimonia. L’istituzione scolastica ha però dimostrato come attraverso la volontà, il corretto uso delle nuove tecnologie e la progettazione sia possibile continuare a fare didattica di eccellenza e condivisione nonostante le restrizioni anti covid. Difatti, l’intera cerimonia è stata seguita in diretta sia dai genitori sia da tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo attraverso un apposito link e la Giornata Nazionale degli Alberi è stata celebrata in tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo con attività didattiche laboratoriali inerenti il curriculo di educazione civica ed in particolare l’ambito della promozione alla sostenibilità ambientale. I lavori prodotti dagli studenti sono stati raccolti in un docustorytelling che descrive la duplice modalità con cui hanno vissuto questa giornata: – in chiave scientifica, attraverso la ricerca del fare e dello sperimentare che parte dallo studio dell’ambiente, degli alberi per arrivare alla loro piantumazione; – in chiave umanistica, con una dimensione di creatività e fantasia che accoglie i pensieri e i sentimenti dei ragazzi e dei bambini in racconti e canzoni condivisi e rappresentati.