Il 14 Luglio 1970 l’inizio dei “Moti” di Reggio Calabria: FOTO e VIDEO della rivolta

/

Il 14 Luglio 1970 l’inizio della Rivolta di Reggio Calabria. Il bilancio finale fu drammatico: 5 morti, centinaia di feriti, migliaia di arrestati, ecco foto e video

Il 14 Luglio 1970 scoppiava la “Rivolta” di Reggio Calabria. Nel corso di quella giornata, il Sindaco Piero Battaglia tenne un discorso a Piazza Italia. Erano passati nove giorni dal famoso “rapporto alla città”, in cui lo stesso Sindaco, si pose contro il suo partito, la Democrazia Cristiana, per la scelta operata dal governo di allora di “affidare” il capoluogo di Regione a Catanzaro. La protesta fu ampia e dura con la creazione di vere e proprie barricate “costruite” sul Corso Garibaldi, in via Marina, a Sbarre, a Santa Caterina. Reggio per mesi fu blindata: migliaia i carabinieri, i poliziotti e militari dell’esercito presenti tra le vie di una città martoriata da una vera e propria guerriglia giornaliera. Il bilancio finale fu durissimo: 5 morti, centinaia di feriti, migliaia di arrestati. Il tutto finì dopo una trattativa serrata con il “pacchetto Colombo”, riservato dallo Stato come forma di compensazione.