Camera dei deputati: il governo Conte ottiene la fiducia [FOTO]

  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • LaPresse / Roberto Monaldo
    LaPresse / Roberto Monaldo
  • Roberto Monaldo/LaPresse
LaPresse / Roberto Monaldo
    Roberto Monaldo/LaPresse LaPresse / Roberto Monaldo
  • Roberto Monaldo/LaPresse
LaPresse / Roberto Monaldo
    Roberto Monaldo/LaPresse LaPresse / Roberto Monaldo
  • Roberto Monaldo/LaPresse
LaPresse / Roberto Monaldo
    Roberto Monaldo/LaPresse LaPresse / Roberto Monaldo
  • Roberto Monaldo/LaPresse
LaPresse / Roberto Monaldo
    Roberto Monaldo/LaPresse LaPresse / Roberto Monaldo
  • Roberto Monaldo/LaPresse
LaPresse / Roberto Monaldo
    Roberto Monaldo/LaPresse LaPresse / Roberto Monaldo
  • Roberto Monaldo/LaPresse
LaPresse / Roberto Monaldo
    Roberto Monaldo/LaPresse LaPresse / Roberto Monaldo
/

Governo: Ok della Camera alla fiducia. Conte: ‘Ognuno ha il suo conflitto d’interessi’

Il governo Conte ottiene la fiducia alla Camera con 350 voti a favore, 236 contrari e 35 astenuti.  “Conflitto d’interessi, vexata quaestio in questo Parlamento: cercheremo di riprendere in mano questa questione, lo faremo al più presto. E i vostri interventi volti a interrompermi dimostrano che ciascuno ha il suo conflitto o pensa di avere il proprio conflitto…”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte nella sua replica alla Camera per il voto di fiducia al governo. E alle proteste dei parlamentari, in particolare della sinistra, spiega: “Sono stato frainteso, non sto accusando nessuno ma dico che è negli interstizi della società a qualsiasi livello”. “Noi, nell’immigrazione come nella scuola non arriviamo per stravolgere” ciò che è stato fatto. “In materia di buona scuola abbiamo ragionato con tanti stakeholders, ci sono criticità su cui vogliamo intervenire”. “Dobbiamo cercare di riappropriarci del ruolo della politica” e “questo vuol dire che la politica si riappropria della guida e non parlo di un progetto di dirigismo economico, in cui gli imprenditori seguono solo un progetto, ma dico che in queste Aule e dal governo vogliamo tracciare una linea di sviluppo perché abbiamo un progetto di futuro: di innovazione tecnologica, di società e imprese attente all’impatto delle iniziative economiche sull’ambiente e ai diritti dei lavoratori”, afferma il premier.

 “Il Parlamento ha dato la fiducia al Governo del Cambiamento. Da oggi pronti a lavorare per migliorare la qualità della vita degli italiani.” Lo scrive in un tweet il premier Giuseppe Conte pubblicando la foto dell’Aula della Camera con le scritte: “Fiducia ottenuta, inizia il Governo del cambiamento”.