fbpx

L’ipotesi shock di Draghi e Speranza: la proroga dello stato di emergenza sino al 31 Dicembre 2022

L’ipotesi shock del Governo Draghi: la proroga dello stato di emergenza sino al 31 Dicembre 2022. Depositato lo scorso 16 gennaio un documento in Senato

Tra circa due mesi, il 31 marzo prossimo, dovrebbe cessare lo stato di emergenza in Italia legato pandemia da Covid – 19 e che si proroga ininterrottamente da due anni. Il condizionale è assolutamente d’obbligo, visto che emerge l’ipotesi di un’ulteriore proroga fino al 31 dicembre 2022. Mentre gli altri paesi europei e non, cercano di uscire da questa condizione di perenne emergenza puntando ad una convivenza con il virus, in Italia si vorrebbe perdurare questo stato di perenne incertezza provocando seri danni all’economia. Nel Disegno di legge 2448-quinquies presentato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco, viene sostituito “e comunque entro il 31 dicembre 2021” con “e comunque entro il 31 dicembre 2022”, come si può leggere all’articolo 1.1 del documento. Il disegno, “comunicato alla presidenza l’11 novembre 2021” è stato annunciato “nella seduta n. 379 del 16 novembre 2021” ed è stato classificato nel capitolo “Proroga di termini, malattie infettive e diffusive, informazione, apparecchi telefonici”, con indicazione di “classificazione provvisoria”.

Clicca qui per il documento integrale