fbpx

Notte drammatica a Roccella Jonica: veliero con 70 migranti alla deriva nella tempesta, eroici militari della Guardia Costiera provano a salvarli

migranti roccella jonica

Ennesima imbarcazione carica di clandestini alla deriva nel mar Jonio, con condizioni meteorologiche proibitive. Una motovedetta della Guardia Costiera è partita dal porto di Roccella Jonica nel disperato tentativo di salvarli

E’ una notte drammatica per un veliero carico di migranti clandestini alla deriva nel mar Jonio in tempesta al largo di Roccella Jonica. Il veliero, con circa 70 migranti a bordo, è stato avvistato dal cargo Gundem Makbule che ha tentato un soccorso d’urgenza tra le onde alte oltre 5 metri a causa del forte vento di scirocco, ma il tentativo è stato vano. Allertati i soccorsi, dal porto di Roccella Jonica sono partiti eroici militari della Guardia Costiera che a bordo della motovedetta Cp 326 già pluripremiata con encomi di Stato per l’attività di soccorso prestate con straordinari successi negli anni. La motovedetta sta navigando controvento tra le onde altissime e stima di arrivare nei pressi del veliero non prima di due ore, con la speranza che i migranti riescano a rimanere a bordo. Il cargo Gundem Makbule ha già lanciato diversi messaggi di Mayday per la criticità della situazione.

A Roccella nell’ultima settimana sono stati soccorsi e accompagnati sul molo del porto oltre 3.000 clandestini e la situazione nella nota località turistica reggina è al collasso.