fbpx

Reggio Calabria, la simbolica “Casa Blu” diventa un cortometraggio: appuntamento col regista Luigi Parisi il 18 agosto a Motta San Giovanni

casetta blu ss106 bocale

La serata si svolgerà in Piazza Municipalità con la presenza del regista Luigi Parisi, ideatore del film-cortometraggio dal titolo “La Casa Blu”, del cast e della produttrice Cecilia C. Maesano Monorchio. Nel corso dell’evento sono previste tante altre sorprese

Tutto è pronto per la proiezione del film-cortometraggio diretto dal regista Luigi Parisi dal titolo “La Casa Blu”, ispirato e realizzato in parte nella celebre casa coloniale che figura sulla Strada statale 106 di Reggio Calabria, in località Pellaro. L’altra parte del piccolo film, infatti, è stata “ricostruita” grazie alle forze acquisite su Motta San Giovanni, nelle persone dell’assessore alla cultura Enza Mallamaci, del professor Saverio Verduci e con il supporto dello stesso sindaco Giovanni Verduci.

“La vera casa blu di proprietà di Maria Antonietta Zuccalà – spiega il regista – non era completamente agibile così abbiamo dovuto cercare degli interni adatti che ben si fondessero con la struttura originaria. Grazie all’intervento del comune di Motta S. Giovanni, è stata possibile recuperare parte degli interni, grazie alla gentilissima disponibilità di Memè Infortuna, che ci ha concesso di poter sopperire agli ambienti mancanti. La parte iniziale del corto si è svolta invece nella residenza del dott. Giuseppe Barillaro dove, con la collaborazione di Mary Foti, si è messa in scena una particolare sequenza d’atmosfera che ha visto protagonista un’imponente civetta delle nevi e un barbagianni, rispettivamente Carmela e Babalù”.

Il cortometraggio a sfondo mistery parla di un sortilegio, di una fattucchiera e di un medico che dovrà vedersela con una casa infestata dal fantasma di una bambina. A calarsi nel ruolo di attori sono stati Vincenzo Pinneri, Marinilda Riberio e la piccola Natalia. Tutti e tre, non professionisti e alla prima esperienza davanti all’obiettivo di una cinepresa. Il fatto di aver fatto interpretare la vicenda a delle persone senza alcuna esperienza di recitazione è stata una sfida, racconta Parisi.

Il breve film sarà presentato in anteprima assoluta il 18 agosto in piazza della Municipalità a Motta San Giovanni, alla presenza del regista, del cast e della produttrice Cecilia C. Maesano Monorchio. Saranno presenti le cariche istituzionali, il Sindaco Giovanni Verduci, la dott.ssa Enza Mallamaci, i location manager prof. Saverio Verduci e Domenica Monorchio, i proprietari Memè Infortuna e Maria Antonietta Zuccalà. La serata avrà anche una madrina d’eccezione, miss Calabria Eleganza 2021 e tante altre gradite sorprese. La manifestazione si svolgerà nel rispetto della normativa anti-covid.

Parisi foto regista

Il Regista Luigi Parisi