fbpx

Reggina, il rimpianto di Toscano: “a Reggio ho sbagliato, dovevamo riconfermare Sounas e invece…”

toscano reggina Foto StrettoWeb/Salvatore Dato

Il tecnico reggino torna indietro con la mente: l’esperienza in riva allo Stretto si è rivelata positiva, ma ammette che quella cessione di Sounas è stata una mossa di mercato sbagliata

“Dall’esperienza di Reggio ho imparato tanto. Ho fatto delle valutazioni sbagliate, io per primo”. E’ quanto ha affermato in un’intervista rilasciata a La Nazione il tecnico ex amaranto Mimmo Toscano. Una cavalcata incredibile in Serie C che ha permesso alla squadra calabrese di ritrovare la Serie B a distanza di diversi anni, poi però il difficile cammino nel torneo cadetto che ha portato all’esonero. Tra i rimpianti del mister quello di non aver confermato Dimitrios Sounas, uno dei protagonisti di quel successo. Facendo parte dei cosiddetti “Over”, la società scelse a malincuore di privarsene. “Avremmo dovuto riconfermarlo subito dopo la vittoria del campionato – sottolinea Toscano – . Invece abbiamo virato su altri profili. Sbagliando. Perché Sounas è uno di quelli che ha cultura del lavoro e mentalità. E questo ti fa fare la differenza sia in serie C che in serie B. Sounas si merita la B. Mi auguro che a Perugia non facciano lo stesso errore che abbiamo fatto noi a Reggio”. Quella cessione scatenò la reazione dei tifosi e ancora oggi, a distanza di un anno, fa discutere perché Sounas, per caratteristiche tecniche avrebbe meritato una chance.