fbpx

L’ordine dei Geologi della Calabria piange la scomparsa del prof. Lena

I geologi calabresi piangono la scomparsa del professore Gioacchino Lena, un uomo d’altri tempi, un professionista di grande levatura

I geologi calabresi piangono la scomparsa del professore Gioacchino Lena, un uomo d’altri tempi, un professionista di grande levatura.
“Con la scomparsa del professore Lena, va via un galantuomo, sempre attento alla valorizzazione culturale del mondo della geologia – afferma il presidente dell’Ordine dei geologi Alfonso Aliperta -. Da sempre legato alla sua terra d’origine, il professore Lena è stato un punto di riferimento per la comunità e i colleghi geologi. L’ordine tutto si stringe al dolore della famiglia per una perdita che lascia un vuoto incolmabile. Che la terra, che tanto amava, gli sia lieve”. Il geologo Lena era un prezioso docente universitario e ricercatore che seppe coniugare lo studio della terra a quello dell’archeologica. Membro del Consiglio Direttivo Nazionale di SIGEA (Società Italiana di Geologia Ambientale) per la quale ha operato per anni in maniera instancabile, é stato anche Presidente onorario dell’Istituto per gli Studi Storici di Cosenza.