fbpx

Volley, per la Tonno Callipo c’è l’ostica Civitanova: precedenti, ex e probabili formazioni

Rossard Tonno Callipo Vibo Valentia

Volley, Tonno Callipo impegnata nell’anticipo contro Cucine Lube Civitanova: le parole di Thibault, i precedenti, gli ex e le probabili formazioni

Mentre le misure restrittive per il contenimento dei contagi da Covid-19 hanno profondamente modificato la quotidianità di tutti, sportivi e non, il mondo della pallavolo, con non poche difficoltà, cerca di fare “quadrato” per dare un minimo di continuità ai campionati di Serie A (SuperLega, A2 e A3). Le singole società, che inevitabilmente dovranno fare i conti con le conseguenze provocate dal perdurare della pandemia (assenza del pubblico, irregolarità del calendario, ecc.), si sono rese disponibili alla formula del “gioca chi può” che prevede la possibilità di scendere in campo per i Club che non registrano problemi di positività al virus.

Cambio di programma anche per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia che dopo il rinvio della settimana scorsa della sfida esterna con l’ Itas Trentino per la positività al Covid-19 di due atleti della squadra gialloblù guidata da Angelo Lorenzetti, avrebbe dovuto nel pomeriggio di domenica 15 novembre ospitare al PalaMaiata la Top Volley Cisterna.

Sarà invece impegnata nell’anticipo dell’ultimo turno del girone ascendente nella “tana” dei Campioni d’Italia e d’Europa in carica della Cucine Lube Civitanova. Il match sarà trasmesso in diretta tv in chiaro, con inizio alle ore 17.00, su Rai Sport + HD e in streaming su Raiplay.

Impresa ardua per la formazione giallorossa del patron Pippo Callipo che all’Eurosuole Forum si troverà di fronte una delle corazzate del torneo che guida la graduatoria generale con otto vittorie (sei delle quali con il più classico dei punteggi) a quota 23 dei 24 punti disponibili, con appena tre set persi, due patiti nella prima sfida interna stagionale con la Kioene Padova dello scorso quattro ottobre e l’ultimo nel secondo turno infrasettimanale dello scorso 14 ottobre al PalaBanca di Piacenza al termine di una sfida rocambolesca (come si può evincere dai quattro parziali 29-31, 21-25, 25-20, 23-25) contro la squadra guidata in panchina da ‘Mister Secolo’ Lorenzo Bernardi.

La squadra guidata da coach Valerio Baldovin autentica rivelazione senza tema di smentita di questa prima parte di stagione insieme all’Allianz Milano, non solo per l’attuale brillante quarta piazza solitaria in classica con 13 punti, frutto di cinque fondamentali vittorie, due delle quali al tiebreak con Verona in casa e Ravenna in trasferta, ma anche per la qualità del gioco proposta e che si è potuta notare anche nei due ko casalinghi contro le quotate Leo Shoes Modena e Gas Sales Bluenergy Piacenza,

Davide Saitta e compagni dopo aver lavorato sodo in palestra per tutto l’arco della settimana partiranno domani alla volta di Macerata con l’intento di presentarsi al cospetto della quotata rivale con la mente libera e la forza di combattere.

A presentare l’imminente gara con la formazione marchigiana ci pensa il 27enne schiacciatore francese Rossard Thibault“Il nostro è stato un buon inizio di stagione e non credo ci sia da sorprendersi più di tanto visto che siamo una squadra ricca di talento e buona volontà. Arrivati a questo punto non abbiamo assolutamente intenzione di perdere quota e proseguiremo con la consapevolezza che il Campionato è molto difficile e ogni singolo punto ha un peso. Dopo essere rimasti fermi per una domenica abbiamo continuato a lavorare con grande motivazione dovendo affrontare la formazione più forte del torneo. Sappiamo che sarà difficile vincere con un gigante come Civitanova ma possiamo giocarcela. Faremo vedere una buona pallavolo senza mai risparmiarci. Il nostro avversario ha attaccanti molto precisi e un ottimo palleggiatore per cui noi dovremo essere incisivi in battuta per mettere in difficoltà il loro side out “.

AVVERSARIO

Sono otto le vittorie in altrettante partite di SuperLega Credem Banca 2020/2021 che consentono alla Cucine Lube Civitanova di mantenere leadership ed imbattibilità nella graduatoria generale, cancellando l’unico passo falso stagionale rimediato nella Finale di Supercoppa 2020, subita al tie break lo scorso 25 settembre a Verona contro gli acerrimi rivali della Sir Safety Conad Perugia (27-25, 23-25, 25-23, 18-25, 15-12 i parziali della super sfida durata due ore e 22 minuti).

Nelle quattro gare interne stagionali, la squadra biancorossa marchigiana ha sconfitto Consar Ravenna (3-2), Itas Trentino (3-0), Kione Padova (3-0) e Allianz Milano (3-0), mentre l’ultimo ko interno per i cucineri risale al primo turno infrasettimanale del girone di ritorno dello scorso anno, nella seconda giornata disputata mercoledì 16 gennaio del 2020 al quinto e decisivo parziale (con parziali di 23-25, 25-18; 25-33; 23-25; 10-15).

All’Eurosuole Forum la squadra di Ferdinando De Giorgi aspetta i giallorossi calabresi consapevole della forza della propria squadra che può fare affidamento su fuoriclasse del calibro dell’italo cubano Osmany Juantorena, del fenomenale regista argentino Luciano De Cecco, sul poderoso martello di palla alta, il cubano Yoandy Leal, il solito devastante centrale Robertlandy Simon al centro della rete, nonché il libero Fabio Balaso, giovane e talentuoso specialista della seconda linea, capace di numeri di assoluto livello messi in mostra in SuperLega e in azzurro nelle ultime tre stagioni.

PRECEDENTI

Sono ben 33 i precedenti tra la squadra calabrese e quella marchigiana con un bilancio nettamente favorevole per quest’ultima (con 27 vittorie), a fronte dei 6 successi dei giallorossi : nel solo precedente della scorsa stagione agonistica, disputato al PalaCalafiore di Reggio Calabria, il team guidato da Ferdinando “Fefè” De Giorgi si è imposto in rimonta dopo aver perso ai vantaggi il parziale di apertura (27-25,18-25,17-25,21-25), mettendo in grandissima evidenza un debordante Yoandy Leal, mvp della contesa con 25 punti.

Nella stagione 2018-2019, invece, la Lube Civitanova Marche si è imposta sempre con un perentorio 3-0: domenica 23 dicembre 2018, giro di boa” della regular season al “PalaValentia” e domenica 24 marzo 2019 all’Eurosole Forum di Civitanova.

EX

Sono tre gli ex di questa sfida: il 32enne di Motta di Livenza Enrico Cester, che nel quadriennio tra il 2015-2016 e il 2018-2019 collezionò con la casacca dei cucineri “137 gettoni di presenza”, 372 set giocati e 658 punti realizzati, dei quali 63 al servizio, 164 a muro, 431 in attacco, con una percentuale realizzativa del 61.3% sui 703 attacchi complessivi.

Il 27enne centrale di Fano Enrico Diamantini a Vibo nel torneo 2016-2017, nonché l’attuale tecnico dei cucineri Ferdinando “Fefè” De Giorgi, che ha guidato in Serie A2 la Tonno Callipo Vibo nella stagione 2014–2015, rapporto chiuso in maniera consensuale al termine del girone di andata.

Ultima vittoria interna T.C.C.Vibo Valentia: L’ultimo acuto giallorosso al PalaValentia risale alla stagione agonistica 2011-2012, quando la squadra guidata dall’attuale ct della nazionale italiana Gianlorenzo Blengini superò il 30 ottobre del 2011 in quattro set la supercorazzata marchigiana guidata in quella stagione da Alberto Giuliani (25-21, 21-25, 25-19, 25-20 i parziali), con l’olandese volante Niels Klapwijk che terminò con 21 punti a referto e con un eccellente 58% di positività offensiva. Di notevole spessore anche le prestazioni di Matej Cernic e Luis Augusto Diaz a quota 14 punti, Michal Rak con 10 e Rocco Barone a quota nove.

Ultima vittoria T.C.C.Vibo Valentia a Macerata: L’ultima impresa della squadra del patron Pippo Callipo alla Banca Macerata Forum risale sempre alla stagione 2011-2012, con una fantastica vittoria scaturita domenica 12 febbraio 2012 alla frazione decisiva (25-21, 24-26, 17-25, 25-13, 16-18 i parziali dei 5 set) al termine di due ore e 15 minuti di gioco.

Ultima vittoria interna Macerata: ultima giornata di regular season del torneo 2018–2019 all’Eurosole Forum di Civitanova, domenica 24 marzo 2019, con il più classico dei punteggi (28-26, 25-22, 25-15) che chiuse la breve parentesi di sei partite del “decano” dei tecnici italiani Daniele Bagnoli sulla panchina della Tonno Callipo Vibo.

Ultima vittoria Macerata a Vibo Valentia: domenica 24 novembre 2019, 8a giornata del girone di andata al termine di quattro set (27-25, 18-25, 17-25, 21- 25) e 112 minuti di gioco al PalaCalafiore di Reggio Calabria.

PROBABILI FORMAZIONI

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco– Rychlicki, Simon– Anzani, Leal–Juantorena cap., Balaso (L1). Allenatore: Ferdinando De Giorgi

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Saitta cap.–Abouba, Cester–Chinenyeze, Defalco–Rossard, Rizzo (L1). Allenatore: Valerio Baldovin

ARBITRI

Zanussi Umberto e Lot Dominga della sezione di Treviso. Terzo arbitro: Polenta Martin.

Addetto al Video Check: Petterini Giulia. Segnapunti Referto Elettronico: Talevi Federica

A CACCIA DI RECORD

In Regular Season: Simone Anzani – 2 punti ai 1500, Osmany Juantorena – 23 punti ai 3000 (Cucine Lube Civitanova), Enrico Cester – 7 punti ai 2100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

In Carriera: Simone Anzani –2 battute vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova)

Classifica SuperLega Credem Banca

Cucine Lube Civitanova 23, Sir Safety Conad Perugia 21, Allianz Milano 16, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 13, Leo Shoes Modena 12, Gas Sales Bluenergy Piacenza 12, Itas Trentino 10, NBV Verona 9, Vero Volley Monza 7, Consar Ravenna 6, Kioene Padova 5, Top Volley Cisterna 4

2 incontro in meno: Sir Safety Conad Perugia, Leo Shoes Modena, Itas Trentino, NBV Verona, Consar Ravenna;

1 incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Gas Sales Piacenza, Vero Volley Monza, Top Volley Cisterna

1 incontro in più: Kioene Padova